Parrocchia e funerali

GRUPPO PARROCCHIALE
DI SERVIZIO AI FUNERALI

Vi confesso che è sempre una pena celebrare la Messa con persone che si comportano come se fossero ad uno spettacolo. Questo avviene qualche volta anche in occasione dei funerali, quando manca quella minima partecipazione che consiste nel rispondere alle acclamazioni del celebrante.
Veramente si potrebbe anche celebrare solo il rito delle esequie senza la Messa, ma la situazione sarebbe la stessa. Inoltre, qualcuno potrebbe obiettare che la Messa ha valore in sé, a prescindere dalle risposte dei fedeli.
Però è anche vero che la Messa è azione comunitaria, azione di Chiesa, e allora, se parenti e amici del defunto rimangono spettatori muti, ci vorrebbe qualcun altro ad esprimere comunità col sacerdote.

  • Da queste e altre considerazioni più pratiche viene la necessità di formare un Gruppo di parrocchiani volontari che siano presenti, quando possono, alla celebrazione dei funerali, anche senza avere conoscenza diretta o amicizia coi parenti del defunto. Alcuni parrocchiani che siano il segno della comunità, cioè della Chiesa che accompagna i suoi figli all’incontro eterno con il Padre.
  • L’impegno richiesto a questi volontari è rivolto a garantire che in ogni funerale ci sia qualcuno per la lettura della Parola di Dio, il canto, il servizio dell’incenso, dell’acqua benedetta, per la lettura della preghiera dei fedeli, la raccolta delle offerte… E se non per tutto questo, almeno per rispondere alle preghiere normali della Messa.
  • Per formare questo Gruppo raccogliamo le adesioni libere di chi si sente chiamato a questa carità e a questa testimonianza. Già in passato alcuni avevano dato la loro disponibilità. Questo è il momento di partire.
  • Formiamo perciò un Gruppo di WhatsApp chiamato “Gruppo di servizio ai funerali” aperto a tutti, anche a quelli che sono già impegnati in altri servizi.
    A quelli che vorranno iscriversi a questo Gruppo di WhatsApp sarà data notizia di ogni funerale e chi potrà partecipare comunicherà direttamente su WhatsApp la sua disponibilità.
    Per quelli che non usano WhatsApp e desiderano comunque partecipare, troveremo altri canali di informazione.

Inoltre, in questa fase di formazione del Gruppo raccogliamo volentieri anche suggerimenti e proposte per l’organizzazione di questo servizio. Il Signore benedica e sostenga la nostra iniziativa.

don Renato


Potete inviare la vostra adesione:

Tempo di Covid19

VITA DI COMUNITÀ – 22 MARZO 2020

VIA E-MAIL

Carissimi tutti, siamo ancora in situazione di emergenza. Per questo vi propongo alcuni collegamenti e spero vi siano utili:

  • Se sarà possibile, potrete condividere la Messa domenicale della nostra parrocchia del Crocifisso alle ore 10,30 su YouTube https://youtu.be/_IiJ2JVTCOI oppure dal nostro sito  https://www.crocifisso.rimini.it/ . Se incontrate problemi, potete seguire la Messa del nostro Vescovo Francesco alle ore 11 su Icaro TV canale 91.
  • Ricordo, inoltre, che continuano le “Schegge (impazzite) di vangelo”, cioè le riflessioni sul vangelo del giorno feriale e si trovano sul sito della nostra parrocchia https://www.crocifisso.rimini.it/
  • Se poi gradite un aiuto per la preghiera personale è disponibile già da tempo una serie di preghiere collegate tra loro con le quali potete formare come una catena di preghiere (in fondo al testo di ogni preghiera vi è data la possibilità di sceglierne un’altra con cui continuare il vostro itinerario di preghiere) https://donrenatobartoli.wordpress.com/itinerari-di-preghiera/

Ogni giorno, con don Eugenio celebriamo la Santa Messa, ci sentiamo uniti con tutti voi e preghiamo per le intenzioni che ci affidate, per i vivi e per i defunti. Potete contattarci in parrocchia 0541 770187. Come già qualcuno ha fatto, potete segnalarmi indirizzi e-mail di persone (anche vostri familiari o conoscenti) che desiderano ricevere le nostre informazioni attraverso questo canale di posta, li aggiungerò alla nostra mailing-list nelle prossime comunicazioni.

Buona domenica. La pace del Signore riempia i vostri cuori.

don Renato

Tempo di Covid19

VITA DI COMUNITÀ – 15 MARZO 2020

VIA E-MAIL        

Carissimi tutti,
innanzitutto, scusatemi se le seguenti informazioni sono già a vostra disposizione attraverso altri contatti.

Se volete segnalarmi altri indirizzi e-mail di persone (anche vostri familiari o conoscenti) che desiderano ricevere le nostre informazioni attraverso la posta, li aggiungerò alla nostra mailing-list nelle prossime comunicazioni.

Pace e gioia nel Signore. Buona domenica.

don Renato