Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

proposte per la vita parrocchiale 2022-23 (traccia)

2 Agosto @ 21:00 - 22:30

L’incontro è aperto a tutti

BASE ORIENTATIVA PER IL CONFRONTO E LE PROPOSTE
per il prossimo anno di vita parrocchiale (2022-2023)

PREMESSA

Grande varietà di forme con cui i credenti sentono la loro appartenenza alla Chiesa (con riferimenti all’articolo “Allargare il cerchio”  QUI ):

  1. Una prima cerchia, assai ristretta, è quella dei fedeli che collaborano alla sua vita interna.
  2. Una seconda cerchia, più ampia, sono coloro che partecipano solo al momento della Messa domenicale.
  3. Una terza cerchia, oggi comprendente la maggioranza dei battezzati, è costituita da quanti ravvivano un loro legame con la Chiesa solo nella tradizionale richiesta dei grandi sacramenti per sé o per i figli.
  4. Una quarta cerchia sono le persone dalla fede incerta e oscillante, con un piede dentro e uno fuori perché in conflitto con il magistero della Chiesa.
  5. Una quinta cerchia è abitata da coloro che, battezzati da bambini, non hanno mai vissuto consapevolmente l’esperienza della fede o se ne sono consapevolmente estraniati.

Proprio coloro che restano ai margini della Chiesa (4 e 5 cerchia) hanno molto da dire sugli ostacoli che la Chiesa stessa rischia di porre sul cammino dell’evangelizzazione e sulle riforme che oggi le si impongono.

La comunità cristiana mai potrebbe rispondere alle loro attese, qualora implicassero la rinuncia alla proposta del Vangelo nella sua essenziale purezza e integrità.

(Un’altra cerchia di persone che vivono nel territorio parrocchiale) è quella dei non battezzati, appartenenti ad altre religioni o non aderenti ad alcuna religione. Un discorso tutto a parte, ovviamente, è quello dei cristiani delle altre Chiese, da coinvolgere con fraterna cordialità e senza alcuna riserva nel nostro cammino sinodale.

UNA PROPOSTA PER OGNI PERSONA


Cerchia n.1: operatori pastorali.
(Chi sono? Quali mancano?)

  • curare le relazioni tra operatori e prevedere una loro formazione spirituale permanente. Proposte.
  • passare dal “fare servizio” al “fare comunità”. Come? Cosa vuol dire “fare comunità” tra operatori pastorali?

Cerchia n. 2-3: coloro che frequentano la Messa e gli altri sacramenti:

  • favorire la conoscenza diretta tra coloro che frequentano la Messa
  • creare occasioni di condivisione della vita tra quelli della stessa zona che frequentano la Messa: quali? nelle zone?
  • contrastare la deriva della privatizzazione della fede (Cristo senza Chiesa): come?
  • offrire nuove opportunità di approfondimento della fede (ad es. genitori…): con quali strumenti?
  • continuità di vicinanza a chi ha vissuto passaggi importanti (famiglie battesimo, matrimonio, funerali…)

Cerchia n. 3-4: coloro che si sentono distanti dall’esperienza ecclesiale

  • individuare con loro (ascolto) progetti significativi e condivisibili su temi in linea col Vangelo (fraternità, pace, cura del creato…): qualche idea per “progettare insieme”?

Dettagli

Data:
2 Agosto
Ora:
21:00 - 22:30
Categorie Evento:
, , ,

Dettagli

Data:
2 Agosto
Ora:
21:00 - 22:30
Categorie Evento:
, , ,